L’isola dei famosi e la tragedia

Non guardando questo STREPITOSO reality devo ringraziare il mio amico Umberto per avermi indicato questo episodio…mm…come dire…significativo.
Sì, perché qualche tempo fa Simona Ventura si è fiondata sull’isola per un’occasione speciale, che i fan non faranno fatica a ricordare.
Per chi volesse vederlo:

Il video inizia con (a 0:08) dei versi in lingua sconosciuta, che già da subito ci fanno intendere in quale posto siamo capitati. Segue la frase di Simona: “Eh ma io sono appena arrivata, te ci si è fatta un bel” che mostra i primi tentativi, da parte sua, di rendersi parte di quell’ambiente ancora ostile.
La nostra (anzi vostra, io proprio non la voglio) Simona, dopo l’esordio di versi e frasi sconnesse ci vuole mostrare che è capace di parlare in italiano, ed esordisce con la combinazione di frasi più frustrante del mondo: “NON E’ SUCCESSO NULLA, STAI TRANQUILLA, TI DEVO PARLARE DI UNA COSA”.
Che appena ti dicono “ti devo parlare di una cosa” pensi a tutto, dalla peste agli incidenti stradali. Se non altro spiega a Nina che il figlio sta bene, e già la ringraziamo.
Tanto cosa dovrebbe esserci di così preoccupante? In fondo la conduttrice è solo andata APPOSITAMENTE sull’isola per farle un discorso, sarà una sciocchezza. Le chiederà con quale smalto si fa le french o se le piacciono le lasagne con pesto e fagiolini. Che mica a tutti fanno gola.
Insomma, la telecamera si avvicina di colpo mostrandoci una palla da basket, che a sorpresa si rivela invece essere proprio Nina Moric, e una Simona senza trucco che tenta di imitare Moira Orfei, sembrando quasi più bianca. Il cameramen, accortosi dell’enorme cazzata torna ad un’inquadratura più ampia, rendendoci partecipi di un’amara verità: si sta girando lo spot della Ringo. Mentre Simona-bambino-bianco parla, Nina cerca di far capire di essere il bambino nero, ma Simona le lancia imperterrita uno sguardo da “ora ti tiro in porta e faccio gol”.

Non avendo studiato le battute dello spot Simona continua a parlare, e parla, parla. Inizia ad elogiare la Moric, a dirle che la ammira, che è cambiata, che è più forte, che ha sorpreso chiunque e Nina sorride fintamente, pensando come noi tutti a casa: “Smettila di dire cazzate e vieni al sodo, che ‘sti complimenti puzzano di marcio da due chilometri di distanza”.
Ma Simona non si lascia attendere, e il  “sono orgogliosa di te” viene seguito immediatamente da una frase di per se’ tragica. Nina parte a piangere, pensando alla morte a turno di ciascuno dei suoi familiari, e come solo una vera amica sa fare Simona alterna le frasi “è successo qualcosa di spiacevole” e “non è successo niente”, comprensiva. Il che tranquillizzerebbe CHIUNQUE.
La povera Nina piange, piange e ci si chiede se stringendo così tanto gli occhi non ci sia la possibilità che gli zigomi possano esplodere, mentre Simona continua: “Non è successo niente, niente”…MA PIGLI PER IL CULO?
“Il tuo ex marito”…e Nina parte: “E’ STATO ARRESTATO?”.
Devo dire che ha le idee chiare ‘sta donna  (per i meno informati, il marito è Corona).
Simona infatti lancia un “lo conosci molto bene” accompagnato da un “no non è stato arrestato”, il che CONTINUA A NON FAR CAPIRE COSA SIA SUCCESSO.
La nostra (…) conduttrice preferita (…) soppesa le parole, cercando di non dirne più di 3 al minuto. Tranquilla, si prende tutto il tempo necessario a far capire per bene cosa stia succedendo, perché non sia mai che si liquidi la faccenda in quattro e quatr’otto. E’ una cosa importante. Con calma, su.

La Ventura in uno slancio di eroismo azzarda un “Nina, ti fidi di me?” e Nina: “sì”. Si attende un iceberg che sfondi il cranio della prima che, invece, continua con lo stillicidio.
“Il tuo ex marito…insieme alla compagna…” (3 parole al minuto, 3 parole al minuto, non di più)
“hanno prelevato Carlos….e l’hanno portato a Disneyland”.”
Nina agitata e disperata pensa in una sorta di sequestro, insomma. Oddio, non rivedrà più suo figlio, chissà quale lotta dovrà fare per poterlo riavere con se’. Anni e anni di lotte legali. Chissà che è successo a Disneyland, magari.

Simona spiega che il bambino è stato riportato a casa, è con la nonna e sta benissimo.
Lei l’aveva detto, alla fine, mica è successo nulla. Semplicemente l’ex marito non avrebbe potuto fare tutto ciò, e quindi è stata una crudeltà nei confroni della Moric.
Quest’ultima riprende a respirare e, dopo l’ipotesi di suicidio, omicidio, sequestro, incidente stadale, calamità naturale e invasione di cavallette risponde (in breve) che la cosa non le pesa più di tanto.
Simona giovale: “E certoo 🙂 E io sono contenta, continuerai la tua avventura!!!” e Nina sorridente annuisce.
Fossi stato al posto della Moric avrei preso una delle torce ai lati della grotta e, avvicinandola alla Ventura, avrei urlato dandole fuoco PER TE L’ISOLA DEI FAMOSI FINISCE QUI.

Annunci

5 pensieri su “L’isola dei famosi e la tragedia

  1. ahuahuahauahuahuahauhauah
    beh ma sai che bello una lotta moric/topolino a disneyland per riavere il figlio?? XD
    cmq la ventura è pessima…il bello è che tutto ciò non è servito ad una pippa (non middlelton!) perchè gli ascolti sono stati scarsi ugualmente 😛
    ps. bello il nuovo layout!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...