GLI SPOILER

Avete presente le anteprime dei film, quelle che  proiettano al cinema prima dello spettacolo per cui si è pagato il biglietto?
Ecco. Ma non mi riferisco a tutte, bensì a quelle lunghe 20 minuti, le “extended version”. Esatto, quelle: vorrei sapere chi è il deficiente che le ha inventate.
Perché se è vero che vado al cinema solo per andare a vedere le anteprime (anche se poi, essendo ormai lì, mi costringo a restare e guardare il film successivo), è anche vero che c’è un limite a tutto. Cioè, qual è il senso di farmi vedere un’anteprima lunga il doppio del solito in cui c’è  riassunto TUTTO il film?
Perché solitamente queste anteprime contengono tutti gli avvenimenti principali, senza perdersene uno.
Ad esempio: La protagonista si trasferisce in una nuova città, casualmente incontra un uomo, se ne innamora, iniziano ad uscire insieme, scopre che lui ha un segreto terribile, l’uomo prova ad ucciderla e, ovviamente, la scena finale dell’anteprima è la protagonista che piange con un coltello insanguinato in mano.
ORA DITEMI: CHE CAZZO LO SI GUARDA A FARE UN FILM DEL GENERE? PER SAPERE LA STORIA? LA SO GIA’.
Forse per sapere di chi è il sangue sul coltello? CHISSA’ DI CHI POTRA’ MAI ESSERE.

Stessa cosa per le anticipazioni dei telefilm e delle serie tv, solitamente di quelle italiane. Ricordo ancora il prossimamente dell’ultima puntata di Fuoriclasse, quello con la Littizzetto. Nella penultima puntata Luciana e quello a cui piaceva (ma che lei non calcolava poi così tanto) sembravano in crisi, anche se sembrava andare un po’ meglio. Luciana intanto aveva fatto un concorso per un altro lavoro e aspettava la risposta e, essendoci gli esami, non si sapeva chi sarebbe stato promosso e chi bocciato della classe in cui insegnava.

Nel prossimamente si vedono in sequenza: il ragazzo problematico (che era praticamente l’unica incognita in quanto a promozione) che viene bocciato, Luciana che dopo aver deciso di passare le vacanze insieme a quel tizio là lo bacia appassionatamente e sempre lei che urla: “HO VINTO IL CONCORSOOOOOOOOO!”.

Dopo un prossimamente del genere l’unica cosa che puoi fare è fissare lo schermo con gli occhi spalancati, fare un breve riepilogo mentale di cos’altro ti mancava sapere e scoprire che non manca più NULLA.
E poi spegni la televisione, a seconda dei casi felice che domani potrai risparmiare tempo non accendendo la tv o incazzato perché per colpa loro sarà come leggere un libro cominciando dal finale.

Annunci

Un pensiero su “GLI SPOILER

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...