Second Life – Parte 2

Prima di tutto vorrei fare i complimenti alla persona che è capitata sul mio blog cercando “orgasmo pedalando”…è bene tenersi sempre aggiornati!!

Parlando di Second life, ci eravamo lasciati con Alexea che girava in tondo e con il mio fantastico avatar che finalmente aveva completato l’esplicativissimo tutorial.
E’ ora di entrare in città quindi!! Wow, andiamo!!

Arrivo in una città…oltrepasso un arco ed ecco la scena che mi si para davanti:

secondlife1id1

Mory Romano balla sul tavolo di continuo…senza musica, ovviamente. Ma come balla? Dev’essere uno di quegli omini che anche se lo prendi a pugni torna sempre in piedi…

VPTR Boomhauer, la ragazza a destra, continua a fissare il muro. Provo a controllare cosa ci sia di strano, ma non vedo niente. Mi sembra un muro come tanti altri. Poi di colpo si gira, mi guarda e se ne va.
Wow, me l’avevano detto, che Second Life è basato sul dialogo…

Resto un minuto o due a fissare la demente che balla sul tavolo e poi decido che sto perdendo anche troppo tempo…andiamoci a divertire, dai!! Mi giro e vedo una scala. Salgo….
Quanta gente!!

Mihai, quell’essere orrido vestito di nero, con la pelle color wurstel, chiede agli altri: “Come si gioca a ‘sto gioco?”.
Magari invece di scaricarlo e poi capire se ti interessa, non potresti fare il contrario? Non so, mi sembrerebbe una buona idea. Spero che gli altri lo ignorino, mentre quello seduto più a destra fa: “Già, me lo stavo chiedendo anche io”.
C’è un’abbondanza di geni qui, eh…

Il primo fa: “Dove posso trovare un lavoro?”. Cioè, prima dici che non sai come si gioca, e poi decidi che si può lavorare? Qualcosa non mi torna.
E continua: “Dove posso trovare un lavoro?”. Ma di certo fuori da ‘sto cesso di gioco, io non vado sul forum dei Pokemon per chiedere dove posso trovare le ricette di cucina :/
Mi giro e vedo che Mory Romano intanto sta ancora ballando; apro l’inventario e intanto penso: “ti prego, dimmi che mi hanno dato qualcosa per darle fuoco”. Niente, è vuoto 😦
Mi giro e uno si mette a volare. Sì, premendo CANC si vola.
Quello che vola fa all’altro: “Tu sai volare, Jimmywing??”. Ma se basta premere un tasto. E’ inutile che fai il figo, sai?
Alf Breda si sveglia di colpo e fa a Mihai: “Quello che puoi fare in questo gioco è parlare e camminare”.

Ma lo sai che ti è stato chiesto 10 minuti fa? Non oso pensare come proceda la tua vita, con questa solerzia.
Mihai, interessato, chiede: “Come bacio una ragazza o mi teletrasporto?”. Ah, mi sembra un’associazione di idee perfetta…la mia domanda ricorrente infatti è sempre : “Come mi prostituisco o preparo una torta al limone?”.

Naomi si sveglia di colpo (ma tutti in letargo, qui?): “Cosa posso fare in questo gioco? Non capisco nulla..”
Ecco, fidati di me, vivi meglio nell’ignoranza. Mihai era più felice prima di scoprire che sta semplicemente sprecando tempo.

Mi giro, arriva uno con un maglione color marrone caghetta, una maglia verde acido e dei pantaloncini che sembrano un costume da bagno e chiede alla vicina: “Katt, cosa ne pensi dei miei vestiti?”.
Katt, ti prego, sii garbata…
Katt: “Japos, sono molto carini…”. Brava, tanto dai puntini di sospensione si capisce benissimo che sono una merda immonda.
Di fianco, mentre Japos si pavoneggia dei vestiti-fanghiglia girando attorno a Katt (che passatempo soddisfacenti ci sono su Second Life), Careca sbotta: “GESU’, NON SO GIOCARE A ‘STO GIOCO!”.

Basta, è troppo.
Non è possibile andare avanti a vedere gente che gira a vuoto chiedendo “come gioco”..BASTA!! PREMETE IL TASTO X E USCITE DA QUI!!!

Penso all’ultima frase. X, uscire. uscire, X. X, uscire. Mmmmm, mi piace.
Prima di terminare questa FANTASTICA esperienza premo CANC, con l’intenzione di fare un voletto per vedere se in altri posti c’è più gente (o anche meno, ma magari dotata di un briciolo di capacità mentali).
Prendo il volo, leggero come una libellula, e vago per il mondo.
Sorrido, felice, guardando il panorama. All’orizzonte si staglia un tramonto (che essendo solo un cambiamento di luce, è forse la parte graficamente più riuscita del gioco) e mi godo il momento. La serenità è palpabile nell’aria.
Arrivo ad un bellissimo castello, molto grande.
Incuriosito, mi avvicino. Volo verso il muro, inclino in giù il corpo e…

Ma che cazz…???

secondlife3ex5

Non riesco a muovermi. Premo tutte le frecce, la barra spaziatrice, canc, backspace, tutto ciò che mi capita a tiro. In preda alla disperazione lancio un urlo sovraumano e sbatto la tastiera su!lla scrivania.
FATEMI GIOCARE!!! NON MI FERMERETE COSI!!! NO!!!

Niente da fare, il personaggio non accenna a sbloccarsi.
Termina così la mia personale, emozionante e tristissima esperienza con Second Life.
Ma sono sicuro che voi lo starete già scaricando.

Annunci

9 pensieri su “Second Life – Parte 2

  1. mahuahuahuahuhaua, mi sa che non potevi entrare nel castello…
    Ma scusa, non hai incontrato nessuna bella figa?

    Io aspetto una fantasmagorica terza parte: come uscire dal castello inseguito dalle guardie di sua maestà in fuga dal concerto dei Matia Bazar (che si svolge dentro il castello).

    Sai che figata ^^

    Ciao Sentynel!

    niky_

  2. E rieccomiiiii…. 😀
    Ciao caro, come stai?
    Che bello rimettere piede nel tuo blog… Ogni volta devo farti i complimenti ed io mi posso crogiolare in qualche attimo di sane risate!
    Ti dirò, dopo questa tua parentesi di 2nd Life… non so perchè, ma mi hai convinto a scaricarlo…. tra un migliaio di anni però XD!
    Spero ti vada tutto bene!! A presto!!^^
    Mad

  3. L’ho provato, ma non mi è piaciuto un granchè… E su una spiaggia mi hanno pure preso a parolacce e investito con un hovercraft… Alla faccia!

    Ciao e buona giornata

  4. ahah….certo che cercano cose dell’altro mondo 🙂
    pedalando…immagina la scena..ihih
    mmm non amo troppo i giochi virtuali
    ma questo è diverso….
    vediamo che combino 😀
    buona giornata

  5. Ma buonaseeeera! 😀
    approfitto della calura estiva per girovagare un po’ tra gli amici “bloggherZ”..
    😀 che immagine inquietante, te incastrato nel castello 😄
    nessuno poi t’ha rivolto la parola? e che modi >_<
    Quindi non ci sarà + una 3 parte? Nuuuuu…. 😦

    Saluti! 😉

  6. ennò ennò ennò!sono mesi che manco auhauhauahauhauhah
    come va come va come va?!?
    non ho tempo di leggere..devo tornare con la testa NEI libri ._.

  7. Pingback: Parole chiave – e risposte « A qualcuno è morto il gatto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...