25/08/2006

25 Agosto – Venerdì

Ebbene sì, oggi sono in lutto. I due coreani sono partiti, e con loro anche Luca…e ora? Come ha detto Arkonnen nel commento di ieri, come farò senza tutte le sue cazzate? Sono in lutto…

Chi mi romperà le palle chiedendomi, per qualsiasi cosa, a che ora penso di finire? Ogni volta che uscivo di casa Luca mi chiedeva: “Per che ora pensi di tornare?” e io tutte le volte: “Non lo so, poi vedrò”. Oggi ha superato se stesso; avendo finito il bellissimo libro “Io sono leggenda” di Richard Matheson, stamattina ho iniziato “IT” di Stephen King (circa 1200 pagine) e lui: “Entro quanto lo finisci?” Io lo guardo, ormai stufo di queste domande e pensando: “Ma che domande del cazzo mi fai? Ma te ne rendi conto?”.

Gliel’ avevo detto, almeno due settimane fa, che mi dà fastidio avere la porta della stanza aperta. Non so perché, ma visto che siamo 800 in casa (eravamo…sigh) non mi piace che tutti si facciano gli affari miei. E lui, puntualmente, entra in camera mia tutti i giorni e poi esce lasciando la porta aperta.
E oggi si è superato pure in questo.

La porta è chiusa; entra Luca, prende una cosa ed esce, lasciandola aperta. La chiudo. Trenta secondi e rientra Luca, mi dice una cosa e riesce, lasciandola aperta. La chiudo. Altri trenta secondi e rientra, mi dice un’altra cosa ed esce. Sisì, lasciandola aperta. Allora io, ormai fumante di rabbia e con le orecchie che sembrano due ciminiere, la prendo e la chiudo, facendola sbattere fortissimo (inoltre c’è pure corrente perché la finestra è aperta). Allora Luca sussulta e sento, da dietro la porta un “Oh, scusa”. SCUSA UN CAZZO!!!!! Pensate ad uno che per un mese intero entra ed esce dalla vostra camera almeno 16 volte al giorno (e non sto esagerando), lasciando la porta aperta e sapendo che a voi da’ fastidio. Non so se è peggio l’avere la porta costantemente da chiudere o uno che continua a girare per la tua stanza avanti e indietro per 4 o 5 ore, andando e venendo continuamente… Da neuro! Altro che colera e vaiolo, DEBELLIAMO LUCA!!!!!!

Tra l’altro Luca, come detto oggi da Serena, è un chiacchierone. Ha passato tre settimane a dire “L’ultimo giorno li purgo” e ieri sera ha bevuto tre litri di acqua dicendo: “Non devo andare in bagno, stasera, così domani posso pisciare tutto sul tavolo in cortile”; poi Ann e John, tutti sorridenti, sono andati da lui a dirgli che son stati felici di averlo avuto in casa, di fare buon ritorno, salutare i suoi genitori e cose del genere. Dopodiche’ Luca arriva in camera mia, con un sorriso a 674 denti, e dice: “Non posso purgarli, alla fine sono buoni!”. Poi esce (ovviamente senza chiudere la porta) e va a liberarsi di tutta l’acqua che ha tenuto in corpo finora..

E’ inutile che vi dica cos’altro ho fatto..si riassume in una parola: NIENTE. Ho mandato una e-mail ai nostri professori (Guastella e Carra) che si occupano di questo viaggio per chiedergli se fosse possibile anticipare il mio ritorno di qualche giorno, visto che il biglietto è per il 24 e l’Università inizia il 25…chissà ! Spero non tirino fuori problemi inesistenti…già perdo le lezioni di ripasso…vedremo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...